Ti auguro un anno d’amore fratello mio l’amore del mondo e quello di Dio…

Buon anno fratello buon anno davvero e spero
sia bello sia bello e leggero
che voli sul filo dei tuoi desideri
ti porti momenti profondi e i misteri
rimangano dolci misteri
che niente modifichi i fatti di ieri
ti auguro pace risate e fatica
trovare dei fiori nei campi d’ortica
ti auguro viaggi in paesi lontani
lavori da compiere con le tue mani
e figli che crescono e poi vanno via
attratti dal volto della fantasia
buon anno fratello buon anno ai tuoi occhi
alle mani alle braccia ai polpacci ai ginocchi
buon anno ai tuoi piedi alla spina dorsale
alla pelle alle spalle al tuo grande ideale
buon anno fratello buon anno davvero…
io spero sia bello, sia bello e leggero
che ti porti scompiglio e progetti sballati
e frutta e panini ai tuoi sogni affamati
ti porti chilometri e guance arrossate
albe azzurre e tramonti di belle giornate
e semafori verdi e prudenza e coraggio
ed un pesce d’aprile e una festa di maggio
buon anno alla tua luna buon anno al tuo sole
buon anno alle tue orecchie e alle mie parole
buon anno a tutto il sangue che ti scorre nelle vene
e che quando batte a tempo dice andrà tutto bene
buon anno fratello e non fare cazzate
le pene van via così come son nate
ti auguro amore quintali d’amore
palazzi quartieri paesi d’amore
pianeti d’amore universi d’amore
istanti minuti giornate
ti auguro un anno d’amore fratello mio
l’amore del mondo e quello di Dio

Buon anno!

Felice 2009! Sia un anno frizzante come le bollicine di questo champagne, vi riservi soddisfazioni e sorrisi, salute e perchè no, anche ricchezze!
…E se mai decidesse di farvi gocciolare anche qualche lacrima, non si scordi di mettervi accanto amici e amori per consolarvi!
Buon anno!

PS Attenzione ai “botti”, mi raccomando, usate solo quelle astine scoppiettanti che s’infilzano nelle mele!
…”
Scoppia responsabilmente!!”

Natale speciale…

E’ strano parlare del gran pranzo, della tavola piena di parenti con cui non capita tutti i giorni di sedersi a ridere e mangiare, dei regali, degli alberi che in quel giorno hanno i riflettori puntati addosso più che mai…E’ strano perchè se giusto a Natale un altro giardiniere va a curare le aiuole del cielo, tutto questo cambia di gusto, tutte le luci di Natale continuano a brillare, ma i miei occhi non hanno la stessa voglia di vederle luccicare…
Leti, siamo qui! Non vi lasceremo soli, promesso!

Buon Natale! …Che sia Natale tutti i giorni!

E’ quasi Natale
e a Bologna
che freddo che fa

Io parto da Milan
per passarlo
con mamma e papà

Il mondo
forse no, non è cambiato mai
e pace in terra
no non c’é
e non ci sarà
perché noi non siamo uomini
di buona volontà

Non so perché
questo lusso di cartone
se razzismo guerra e fame
ancora uccidon le persone.

Lo sai cos’é,
dovremmo stringerci le mani
… O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai…

E intanto i negozi
brillano e brilla la TV
e le offerte speciali
e i nostri dischi si vendono di più

Il mondo
forse no, non é cambiato mai
e pace in terra
forse un giorno ci sarà
perché il mondo ha molto tempo,
ha tempo
molto più di noi

E intanto noi
ci facciamo i regali
il giorno che è nato Cristo
arricchiamo gl’industriali
e intanto noi
ci mangiamo i panettoni
il giorno che è nato Cristo
diventiamo più ciccioni

Lo sai cos’é,
dovremmo stringerci le mani
… O é Natale tutti i giorni
o non é Natale maaaai…

… O é Natale tutti i giorni
o non é Natale maaaai…

Maledetta Wii!

Ho bisogno di un caffè…
Chi meglio del mio divano mi conosce? Chi meglio di lui sa che a quest’ora mi serve un caffè?
Sono a pezzi!
A parte il mal di gola che, puntuale come ogni anno, non poteva mancare tra Natale e capodanno…Oggi sono tutta rotta! Come se fossi andata in palestra dopo un millennio di inattività…(bè in realtà a parte i miei 5/6 piani a piedi ogni giorno e la strada per andare a lavoro -poca!- non è che ne faccia molta di attività!).
Diciamo che è stato come andare in palestra…Sto parlando della Wii…
Pugilato, bowling e tennis: mi sono distrutta!
E’ davvero divertente! Non credevo potesse prenderti così!
…Ci voglio giocare pure oggi!!

Genova, Jovanotti&capodanno!

Non ve l’ho detto prima, ma sono circa due mesi che io&Andre ci diamo da fare per il capodanno…
La meta la conosciamo già, il volo low cost l’abbiam trovato…E’ l’ostello il problema! Abbiam trovato pure quello, ma è un pò caro…
Certo che Jovanotti in piazza a concludere il safari tour per l’ultimo dell’anno non capita tutti i giorni! Una volta è successo anche a Palermo…Me lo ricordo ancora: fantastico! Era il 2000 credo, no forse il 2001…Boh non ricordo di preciso, ricordo solo che la prima parte del concerto la seguii in tv e poi siamo andati al porto dove era allestito il palco: una città in strada!
Genova ci aspetti? Arriviamo?! 😉 Chissà, la speranza è l’ultima a morire!

Nient’altro che regali!

E’ il tema del momento.
I regali hanno un posto d’onore che non spetta loro…Il posto d’onore è del festeggiato!
Quando fai il compleanno forse non tutta la giornata è incentrata su di te? O piuttosto sui regali che ricevi?
Io credo proprio che sia la prima che ho detto!
…Comincia già la sera prima a mezza notte, quando mia mamma, come ogni anno, fa capolino con la crostatina con la candelina accesa e fa a gara con Andrea per chi arriva prima…Devo dire che ormai s’è rassegnata, ha ceduto, con grande amore, il posto al mio grande amore! E poi per tutta la mia giornata…Auguri, telefonate, citofonate (ed anche la festa a sorpresa dello scorso anno!)…Tutto quanto per me…Una volta all’anno per me, una per te…
Adesso è per LUI!
I regali ci stanno perchè è una grande festa e visto che i doni che possiamo fare al festeggiato sono immateriali, allora ci piace condividere un momento bello e allegro, di felicità per la sua nascita
con lo scambio dei regali tra di noi che ci vogliamo bene nel suo nome!
Ecco perchè credo che, dandogli il giusto peso, i regali di Natale siano una cosa fantastica!
E’ una somma di momenti: quello della preparazione, quello dello scambio e quello dei sorrisi.
I doni sono belli anche se sono piccoli! Dio si dona a noi facendosi piccolo…Povertà di spirito, ecco cosa deve essere secondo me il donare! I doni che farò non sono scelti a casaccio, solo per scartare un pacco! Voglio che esprimano l’amore e l’attenzione che ho per ogni persona, non voglio fare bella figura, voglio esprimere vicinanza, presenza!
Ho pensato molto ad ogni persona quando li ho scelti, ho pensato a come posso fare Natale tra di noi, a come posso rendermi migliore nei suoi confronti…A cosa potesse fargli spuntare un piccolo sorriso in faccia.
Scambiarsi i regali non è solo il dopo-pranzo del 25 (con Andre veramente li apriamo il 24 notte al ritorno da messa!), è un momento caldo e colorato, in cui tutti siamo attenti a tutti…

Madagascar 2…”Mi piace se ti muovi”!!

Non so neppure quanti anni raggiungevamo tutti insieme, ma in sala c’erano davvero pochissimi bimbi (sarà che era pure l’ultimo spettacolo!)…Ci siamo stradivertiti! Grandioso Madagascar 2! Non so scegliere tra il primo e questo quale sia più divertente! E’ stata proprio una bella serata…Come non facevamo da tempo!
A proposito di film divertenti, l’altra sera abbiam visto “Lo spaccacuori”…Ideale per una serata in cui spegnere il cervello!
Mentre “La guerra di Charlie Wilson”…Un pò meno da ridere, ma con Tom Hanks…Mi pare che basti!!