Palermo caput mundi!

L’altro giorno passavo dalla Rinascente e mi sono ritrovata in mezzo ad una live performance in piena regola!

In vetrina non c’erano più le fantastiche sculture di carta in bella mostra fin dall’inaugurazione… Cigni e origami davvero meravigliosi…
Ma c’era un uomo in tutone bianco asettico immerso tra pennelli, latte di vernice, secchielli di colori e matite!
Sono rimasta a guardarlo per un pò, era davvero divertente!
Io adoro la pop-art e guardare i suoi soggetti prendere forma mi piaceva un sacco!
Mi piaceva anche l’idea che Palermo avesse un sapore europeo, per la verità… [Anche se poi i medici greci annullano un meeting in Città perchè ‘troppo sporca’!]
Ieri ho scoperto che quell’uomo non è il primo sbarcalunario di turno che si guadagna da vivere dipingendo per strada… Altro che! Era TVBOY! [Che, per altro, è pure palermitano di nascita!].
Ha realizzato dei pannelli di 6 metri per 3 che sono una figata!
Rappresentano varie città, dovreste vederli!
Ovviamente, quello che più di tutti mi ha stampato un sorriso in faccia è ‘Paris’! 😀
Ed è anche il mio sfondo del desktop di questi giorni! 😉

…E allora, entriamo nel vivo del conto alla rovescia? :)

E ora pigiama!

Ho avuto una giornata lunghissima!

Ho sonno!

Domattina voglio dormire, TAR permettendo!

La Città è a pezzi!
Le targhe alterne non funzionano e girare a piedi significa impuzzarsi uguale-uguale a fare il barbecue, anzi peggio perchè almeno l’arrosto ha un profumo gradevole!
Molti tratti stradali sono chiusi al traffico per dei lavori per la metro [o per il tram, non ho capito!] e tali rimarranno per chissà quanti anni… Da queste parti la data di consegna lavori è sempre molto, molto orientativa!
Gli autobus, i cui percorsi erano stati bizzarramente modificati una decina di giorni fa, percorrono illogicamente strade che non portano mai dove devi andare…

Oggi ho incontrato un autista laureato in scienze politiche, poliglotta [parla 4 lingue!], col patentino di guida turistica e a cui un ‘raccomandato’ ha rubato il posto adatto per lui… Adesso si ritrova a ‘spingere’ goffamente una carretta da un capolinea all’altro [e a detestare Dieghito…Questo basta e avanza a rendermelo simpatico quell’omino d’un autista lì!]!

Per fortuna m’ha salvata il mio shopping!

Ho preso due gonnelline, una camicetta, una canotta e una maglia/pulloverino eccezionali! :)
Certo che eiccenèm ha cose davvero carine si, ma altre sono proprio orrende!
E poi ho scoperto che promòd è francese! 😉 Non c’avevo fatto mai caso prima!

Ho preso anche il regalo per Marzia, finalmente!
Avessi avuto un bancomat ‘senza fondo‘, avrei comprato tutto Kasanova!

E poi il cinemino niente male direi! George non mi delude mai! 😉 😛
Anzi proprio no! E’ il mio amoruccio-amoruccioso che non mi delude mai! Altro che George! E con le sue coccole la stanchezza di una giornata, puff, sparita!

Ora però ho davvero sonno!

Buona notte!

‘SCIOPPING’! :P

Adoro il marrone!
Penso che mi stia proprio bene! [Che modestia! Ma no! E’ sincerità! Per esempio, penso che il nero mi stia malissimo e lo dico pure! Anche il verde mi sta bene, il prugna, il rosso, il blu così, così, mi fa troppo scolaretta!]
Ho preso un paio di pantaloni marroni poco fa, li ho già messi! Ci uscirò sta sera!
Una delle mie manie è mettere subito quello che compro, sia un vestito, un paio di scarpe, una cintura…
[A proposito, non v’ho raccontato che venerdì scorso ho preso un paio di scarpe fantastiche!]

Ho comperato anche un’altra cosa…
Ma facciamo che è un segreto… Vi dico solo che è bella e che mi servirà per un giorno importante
E facciamo pure che ci mettiamo un paio di parentesi tonde!!

Buona serata!

PS non vi ho ancora raccontato neppure del pranzo di ieri… Ma ve ne parlo, ve ne parlo! 😉

Italian style…

E Palermo cerca di adeguarsi agli standard (‘standard’ mi sa che al plurale rimane invariato, vero?! Boh!) nazionali…(almeno quelli!)

E’ prassi ‘nordica’ trascorrere un fottìo (tanto) di tempo dentro ai centri commerciali
E’ prassi ‘suddica‘ (o come dice un mio amico ‘sudicia’! :D) non avercene di centri commerciali! (…Quanto meno a grandi livelli!) Continua a leggere Italian style…