Ci sono parole per una città così?

Ecco il riflesso di ieri che mi resta nel cuore!

Un pezzo di Colosseo che si specchia in una pozzanghera!

Che bella giornata quella di ieri!
Siamo stati con Laura e Ivan a fare i turisti doc!
A Roma c’è sempre qualcosa da fare e questo weekend era la volta di tutti i siti archeologici e i musei statali… Tutto gratis, tutto visitabile, anche roba che di solito è chiusa al pubblico!

Siamo stati al Colosseo, al Palatino, ai Fori, a Castel Sant’Angelo, al Vittoriano…
La fiera delle meraviglie! 😀

Ci siamo divertiti un sacco, nonostante una pioggerellina durata all’incirca 5 minuti! 😛

Abbiam fatto un bel pranzetto nel verde e masticato km e km! 😀

E la prossima?! Io ho lo zaino già pronto! :)

Ewwiwa la differenziata! :D

E mentre la Regione Sicilia, la Provincia e il Comune di Palermo, (e forse l’Italia tutta… L’evento è sovvenzionato dalla Protezione Civile) si prepara a sborsare 2 milioni e mezzo di euro per la visita del Papa, il quale verrà elegantemente accolto da un mucchio di bandierine colorate sventolanti (e mentre anche l’Agesci, ahimè, fornirà ai suoi associati un ‘kit’, neppure tanto economico, per la partecipazione all’evento con tutto il materiale necessario per l’occasione), per un soggiorno nella mia bella Città di 10 ore appena, in Vaticano si adoperano sapientemente per la differenziata

In Vaticano si violano le norme antiriciclaggio…
Non sien main cve nel piccolen Staten non si faccen la diffevenziaten, yaa!‘, ha detto il Papa!

Il Vaticano perplesso sui pm…
Io perplessa sul Vaticano.

Ricotta salata!

Fissazioni sòno!

E per dirla con un’espressione più elegante, si parla di ‘robmanie’…

Io, la pasta, se ci metto il formaggio sopra (e parliamo solo di caciocavallo, ricotta salata o pecorino, per me non ne esistono altri sulla pasta!) non l’arrimìno*!

Non ci posso fare niente, non mi piace!
Mi piace invece tutta composta, spolverata di bianco come l’Etna quando è Natale!
E se si consuma, gliene aggiungo altro!

E oggi ho mangiato una pasta ‘speciale’…
100 sani grammi di spaghetti (e fanculo alla dieta!) con pomodorini, acciughine e ricotta salata…

La mia ricotta salata!

Che bontà!

La dichiaro da oggi PATRIMONIO DELL’UNESCO!

Non può non farne parte!

Adesso ho da spazzare e poi sui libri, ma…
Coming soon:
1) Alè-manno
2) In vaticano fanno la differenziata

Piccole anticipazioni sui prossimi appunti del mio viaggio! 😉

* arrimino: mescolo!

Quando si dice RELAZzz! :D

Ciao blog!

Mi conosci e non sarà difficile per te far di conto e avere l’inequivoco risultato: Rob beve il caffè a quest’ora!
Infatti sto per metterlo sul fuoco! (Fuoco? A BucoCasa non c’è il fuoco! Ci sono le meravigliose piastre in vetro ceramica!).

Questa mattina c’avevo un sonno boia quando lo squillo che non perdona della sveglia m’ha catafottuta di sotto, ma c’è voluto davvero poco per scoprirmi carica a palla, nonostante fossero le 7 di un lunedì mattina!
Credo che il merito di tutto ciò vada al meraviglioso fine settimana appena trascorso: relazzz!
E’ stato uno dei più ricaricanti di tutti, da quando siamo qui!

C’è venuto a trovare il gIAmello
E c’ha fatto un sacco, un sacco piacere!
Il nostro ‘albo d’oro‘ (tutti quelli che vengono a BucoCasa devono lasciare traccia del passaggio! E’ attaccato dietro alla porta d’ingresso il nostro albo d’oro!) ha un’orma in più oggi!
Abbiam conosciuto i suoi amici…che, tra scout, è presto e facile dire che già sono anche i nostri! 😉
Siamo stati ad una ‘festa etnica’ davvero singolare… Una specie di ‘mancia&futtitinni‘ a cui sono ampiamente abituata (ma ve lo racconto un’altra volta cos’è il mancia&futtitinni!), abbiamo fatto due belle colazioni in tre;
abbiam comperato il nostro primo forno a micro-onde… E’ bellissimo!
Ho dipinto la mia prima tela ‘°°Rob°°BucoCas@ edition‘ si chiameranno, d’ora in poi, tutte e tele che realizzerò per BucoCasa! 😉
Abbiamo fatto un salto dal cinese per procurarci un menù… (Ommioddio, la cosa non mi entusiasma moltissimo! :/)
Siamo stati a pranzo da Ilaria e le abbiam portato dei fiori colorati!

Ogni giorno insieme ad Andr, è un giorno speciale!

Adesso tolgo il terzo bicchiere di mezzo e spero di tirarlo fuori a breve per il prossimo ospite…
(Devo trovare un altro modo per chiamare i nostri ‘ospiti’… Ospite non mi piace! :/)

Nostalgia canaglia!

Ogni tanto mi capita!

Raramente, per fortuna!
Devo dire che non sto affatto male da quando sono qui in questa città…
Per me è la borsa di Mary Poppins questo posto!
Ci trovo dentro sempre una cosa nuova, sempre una cosa, una cosa in più di quelle che avevo nella mia Città e allora… Robertevolissimevolmente, ogni giorno!

C’è tutto in questa borsa, quasi tutto!

Mi andrebbe di vedere un amico in questo momento, magari di sentirlo, ma le telefonate sono ancora più complicate a 931 km, a me che non piace stare al telefono, poi…

Sarà che Itunes mi sta passando una canzone che mi mette tristezza giusto in questo momento…
(Far, far di Yael Naim)
Sarà che sabato sarà il compleanno di mia mamma, il primo che passerà senza di me da quando sono nata…
Ma alla nostra generazione del sud non è dato di veder invecchiare i propri genitori!

Magari l’anno prossimo prendo un volo però!

Succede a Roma…

…Di uscire dalla metro, a 30 mt da ufficio e trovarsi nel bel mezzo dell’allestimento per l’anteprima europea di ‘Eat, pray, love’, con la bellissima, splendente quanto un sole, Julia Roberts (che mi strapiace!)…

Ciao blog!

Sono già a BucoCasa oggi, voglio concentrarmi sullo studio nei prossimi pomeriggi…
A breve potrebbero esserci le prove dei concorsi a cui intendo partecipare e non voglio che mi colgano impreparata!
Sto studiando per l’accesso a due diverse pubbliche amministrazioni…
Pochi posti, concorsone con milioni di iscritti, ma allora volare alto a che serve?!

Serve a sognare!

A crederci!

Io ci provo, avrò di sicuro fatto del mio meglio, come qualcuno mi ha tenacemente insegnato!

Andrò a lavoro solo di mattina (ed è meraviglioso avere non solo un lavoro serio e pagato, ma anche che ti riservi il diritto di organizzare il tuo tempo!) per un pò…

Adesso mi faccio un buon caffè, lavo i piatti e mi dispongo in posizione da combattimento: io&le mie matite! 😉

Buon pomeriggio!

PS ma lo sapete che il risottino di ieri sera (asparagine&speck), oggi era ancora più buono?!

E’ vero!

Non sono a corto di idee!

Ne ho così tante che fanno un pastrocchio nella mia capoccia!

Ho tante cose da fare in questi giorni, il ritmo pre-autunnale mi assorbe piacevolmente, ma ti prometto, caro blog, che prenderò qualche appunto sul taccuino di carta, perchè rischio che alcuni pensieri i quali vorrei fossero anche tuoi, restino solo miei…

E’ piovuto per due minuti poco fa! Stamane c’era il sole e adesso è grigio, ma per me sole o pioggia è uguale perchè sto bene, sono felice e non è il cielo a condizionarmi! 😀
Ogni giorno mi chiedo se è vero…
Ogni giorno scopro che è vero!

Quando piove, piove!

Me l’ha detto Ivano!

A Roma, quando piove, PIOVE!

Certo, non è mica un’intuizione da premio nobel, ma una cosa è certa: se a Palermo piove, piove, se a Roma piove, PIOVE!

Ed è maiuscolo, tutto maiuscolo!

Uscivo da ufficio e in centro c’era il sole, faccio la mia bella passeggiatina tra i marmi di Roma, andando verso la metro e sprofondo nelle viscere… Ne riemergo e diluvia!
Saran bastati 3 minuti di cammino a piedi per inzupparmi come una gocciola nel mio cappuccino al mattino!
(Io adoro le gocciole! Sono i miei biscotti preferiti!).

I sandali inzuppati che il cuoio era ancora più bello di quel colore di terra bruciata, i jeans come fossero stati immersi in un secchio pieno d’acqua, le braccia che venivan fuori dalla polo, infreddolite per la prima acqua fresca di settembre…

Una meraviglia!

Io adoro l’estate (e ancor di più la primavera!), ma le pioggie… Gli acquazzoni improvvisi, quelli che il cielo si scurisce per un pò e c’è profumo di fresco e di terra… Aaahhh! Quelli li adoro!
Che subito dopo s’allarga il cielo ed è ancora più bello guardare col naso all’insù…
E quando succede mi viene in mente ‘Piove’, di Jova (sapeste al concertone l’altra sera!) e ci scappa un sorriso! 😉

Adesso è sereno, è arietta frizzante e serena… Come il mio cuore, come le carezze morbide che mi sto beccando in questo momento tra i capelli lunghi e profumati dopo la doccia calda al ritorno da ufficio…

Buona notte!