Ci sono cose che non ti puoi spiegare…

…Le devi accettare, affrontare e batterti per averla vinta.

Sono giorni strani questi, mi sento visceralmente mescolata con questa faccenda.
Complice il cielo grigio e una media climatica bassa per essere maggio.

I pesi non sono mai più grandi delle forze che abbiamo, ci sarà una ragione, si vede che io posso affrontare questa fatica!
Anzi, forse ho forza oltre che per me, per fare quello che in questi giorni ha senso che io faccia, anche per fare forza a chi è più in prima linea di me.

Non è un caso che io sia qui, che loro siano qui!

La vita è strana!

Però… c’è sempre una via, disperarsi non ha mai senso, è più utile avere speranza, pur senza avere razionalmente un pilastro portante su cui appoggiarla la speranza!

La cosa più bella di tutte, che mi resterà sempre nel cuore, credo a vita, è ieri, su un letto poco comodo, di quelli con lo schienale reclinabile, con le lenzuola bianche spesse e  un pò ruvide al tatto, bordate di blu in verticale, col marchio dell’azienda… Ho detto, guardando il soffitto “io vorrei tanto un abbraccio…” Lei è corsa verso di me con le braccia tese e mi si è aggrappata al collo, stretta! E lo ha ripetuto una decina di volte, rideva, si allontanava e poi tornava a darmi quell’abbraccio! Con le braccine che saranno lunghe 40 cm al massimo e le manine cicciotte! Questa è Giulia! :)

Io non credo a niente, credo nella forza della vita!

Blog, che dobbiamo fare?

Ciao blog!
E allora? Cosa vogliamo fare?
Io riesco a trovare sempre meno tempo da dedicarti (e ‘sta cosa mi fa innervosire abbastanza!), mi serve un’idea! Devo trovare un modo e un vestito nuovo da darti!
Ormai da tempo la condivisione più intima dei pensieri è stata spostata altrove, questo lo abbiamo deciso insieme io e te, mio amato blog, lo sai già…
Quindi che vogliamo fare?
Spremo un pò le meningi frattanto…