Che viene e che va!

Che mi sia tornata l’ispirazione?
No, non credo! Ho solo avuto qualche minuto libero in più…
Per la verità, l’ispirazione non l’ho mai persa, credo.
Sono diventata più gelosa e meno gelosa!

E do anche i numeri, dirai tu, blog!

E’ la storia del tutto e niente, del fredda e calda (mai tiepida)…

Per questa volta ti parlerò solo del “più gelosa”!
E’ come sentirsi la custode della propria vita!
Così mi sento! Proteggo un pò di più le mie cose, tutto qui!
Questo mi porta a filtrare più attentamente i pensieri certe volte, altre invece, proprio con naturalezza questi, spontaneamente, vanno a sedersi nel girone dell’intimità in cui la condivisione è veramente con pochi… i cari! I reali! Quelli di carne e ossa (pelle, muscoli, anima e cervello!) o di voce o lettere sulla QWERTY… dipende da come si collochino sulla mappa!

Sono portata a pensare che questo processo abbia qualche relazione coi 31 che stanno per salutarci…
Non è un caso, secondo me, che sono lì lì per lasciare il take off di certi ragionamenti!

Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare,
niente e nessuno al mondo potrà fermare quest’onda che va,
quest’onda che viene e che va.
[Penso Positivo -Lorenzo Jovanotti]

2013, l’anno dei pesci! :P

Ciao Blog!

E’ appena passato un Emirates sulla mia testa (e io potevo aggrapparmici, invece di stare a guardarlo!)…

Eccoci qui! 2013! Quanti propositi e quante speranze!
Devo dire che sin dai suoi primi passi nel mondo, si sta mostrando veramente simpatico! Andremo d’accordo io e questo 2013 mi sa!
Per quell’ultimo giorno dell’anno appena passato, sta volta non ho fatto il ‘tengo questo‘…Un pò mi scocciava scrivere, non c’ho tanto l’ispirazione per ora, (e mi sa che si vede!) un pò proprio l’ho scelto… Per due ragioni: il 2012 non è stato all’altezza del 2011; preferisco guardare solamente avanti sta volta!
Circa la prima ragione…Non se lo meritava insomma!! 😀 Beh, adesso si fa per scherzare! Indubbiamente non è stato stra-bello come il mio anno del cuore, ma normalmente bello, pochi picchi di stra-bellezza, diciamola così!! Io non mi lamento mai, mi piace trovare le perle anche in mezzo ai porci! E la cosa esaltante è che ci riesco!! Non starò qui a dirti di tutte le perle del 2012, perchè, come ti dicevo blog, è a quelle che troverò che sto guardando…Ed ecco la seconda ragione!

Ho un carico di progetti, alcuni dei quali già programmi, sensazionale! *_*

E come dice Jovanotti, daje de mettercelatuttismo!

Non ti svelo niente, blog, ma sappi che sto facendo delle riflessioni importanti, più di una!
Alcuni sono processi lunghi, altri meno, ma è per stare sempre dritti sull’onda, con la giusta inarcatura della schiena, che sto ragionando!
…Diciamo che adesso sono in take off, ma non mi mancano  potenza, resistenza ed elasticità e, prima che l’onda si chiuda, io sarò eretta! 😉 Io sono nata sotto il segno dei pesci, sallo blog! 😉

[un desiderio invincibile che lascia una scia, come astronave lanciata a cercare una via
verso una nuova dimensione
un’illuminazione -LorenzoJovanotti, Ti porto via con me.]

Rock on!

Franco la sera prima gli aveva detto che era la prima persona a saperlo… “Credo che ci sposeremo…” gli scrisse e lui rispondeva così il dodici di marzo

“Rock on Franco.
Ma che mi dici? Matrimonio? Io adoro i matrimoni specialmente quelli di gente che si vuole bene!!!
La nostra festa di matrimonio è stata così bella che io da quel giorno sono diventato un forte difensore della festa del matrimonio. Il matrimonio dovrebbe avvenire, vediamo… dopo almeno una decina d’anni di convivenza e quando tutti gli amici o una buona parte di essi siano ormai amici della coppia. In questo modo non si creano i gruppetti e la festa diventa un matrimonio espanso, un ipermatrimonio. […]
Ne parlavo l’altro giorno con la Fra. Si diceva del concetto di “coppia”, della forza della coppia rispetto al mondo, di cosa è una coppia e di quanto difficile sia mantenere l’energia di coppia, ma anche quanto gratificante può essere quel lavoro fatto, quel punto tenuto, quella prospettiva in movimento.”

[VIVA TUTTO -Jovanotti/Bolelli]

Avanti…Maaar…zo! MARZO!

Ciao blog,

MARZO! Il mese più bello dell’anno, finalmente!

E non è solo che la mia orchidea c’ha un fiore in più, è proprio che c’è il sole ed è respirare ossigeno, inspirare pura primavera!

PRIMAVERA!

E’ il nostro mese marzo (ed è il migliore, c’è poco da fare! :D) ed arriva in coda ad un concerto, come sempre, come tutte le cose belle…
Siamo stati ancora all’ORA TOUR l’altra sera…

ENERGIA!

Uno spettacolo! Credo che questo sia stato in assoluto il concerto più bello tra tutti quelli che, negli anni, ho visto di Jova…
Me lo sono proprio goduto!
Ho ballato, sudato, pianto anche (è l’unico concerto a cui piango, m’è successo due volte, a luglio e adesso!), l’ho proprio mangiato, assaporato… Non c’avevo la Camilla con me stà volta, l’ho scelto apposta, ho pensato che gli unici occhi con cui volevo vederlo erano i miei, non quelli dei miei obiettivi, volevo vederlo con i miei occhi, con le mie orecchie, con le mie mani, col mio cuore, col mio naso… Un’esperienza sensoriale assurda! Non sarebbe Jovanotti altrimenti!

Ed è meraviglioso alle canzoni ‘x‘ prendere l’àifon e al sentire P O S I T I V O, chiamare Chiara e lasciare correre la chiamata per farglielo sentire!
Ed è divertente, al tamburo de L’OMBELICO DEL MONDO, fare lo stesso con Alle e a MI FIDO DI TE, chiamare Clara…
Loro sono i miei amici! Se non chiamo loro, chi se no?!
In realtà avrei chiamato tanta altra gente, Fabiana, per esempio, avrei chiamato anche mia mamma, Simona, che non è mai stata ad un suo concerto e qualche giorno la riempio di botte se non si decide ad andare! Non l’ho fatto perchè in questa situazione io mollo ogni pertinenza… resto io con la mia maglietta e i miei pantaloni, nient’altro! perdo tutto e il cellulare non so più dov’è e non c’ho tempo per cercarlo, devo ballare!

Siamo andati con le fedi sta volta…
(Ed eravo lì in prima fila a spopolare tra gli amici del forum soleluna!)

Le nostre fedi! Se Jova sapesse! Una volta gli ho pure mandato una mail per raccontargli… Dubito l’abbia mai letta! Va bè! Lo so io, lo sa Andre, lo sappiamo noi, basta!
Quante cose! Quante cose abbiamo vissuto con te, caro Jova!  Se solo tu sapessi!!

BUON PRIMO GIORNO DI MARZO! (Suonava così il primo sms che ho ricevuto sta mattina!) Buon marzo, colorato, frizzante e profumato! 😉

Ci sono festini e festini!

‘Come un pezzo di pane che il miracolo ha moltiplicato
come il chicco di un rosario dalle mani consumato …’

[Salato parte 2, Jova]

Se prima per me ‘festino’ significava solo ‘W PALERMO E SANTA ROSALIA’, ‘MULUNI&BABBALUCI’, ‘GIOCHI DI FUOCO’ a tarda notte, sfilate di carri allegorici lungo il CASSARO, la vita che sconfigge la peste…
Oggi non più! Oggi per me è un altro festino!

EWWIWA SANTI PIETRO&PAOLO!

Che proteggono la mia seconda città, che mi regalano un giorno di ferie,  che mi danno un pò di tempo libero da dedicare al nostro matrimonio! 😀

Non conosco ancora bene la tradizione di questo posto, ma, per il momento, mi basta sapere che è vacanza! 😛

Ma torniamo pure a parlare dell’evento del secolo: il nostro matrimonio!

Che novità vi do?
Vediamo, vediamo…

IL CONTINENTE PIU’ FIGO DEL MONDO CI ASPETTA!!
Abbiamo staccato i biglietti per la luna di mieeeleee!! *___* Non sto nella pelle! 😀
Sarà una vacanza con i controca**i!!

Le Winx hanno  ritirato ‘le bomboniere’…
Le bomboniere! Vedrete che figata! *___*

Io&Andre stiamo lavorando alla partecipazione: io disegno lui ‘mecca’! 😉

Giusto ieri è stata compiuta l’operazione ‘musca, musca a cu parra abbusca‘, sempre ad opera delle Winx e io diciamo che sono parecchio esultaaaaanteeeee!!! 😀 😀 😀

Da domani mi sa che ci saranno le pubblicazioni comunali pronte per il ritiro…

Sto procedendo alla redazione della ‘lista elettrodomestici utili’
Che di fatto sarà una risorsa a cui potranno attingere tutti quelli che si asterranno dalla lista di nozze ufficiale che è, certamente, LA LUNA DI MIELE! *___*
C’è sempre qualcosina che serve in casa (in una casa come la nostra poi… :D) e così mi risparmierò il classico vaso ming (che uno pensa ‘ma che ming me ne faccio?!’) o il nano da giardino, anche perchè il nostro giardino si esaurisce nel vaso di gerani e in quello di basilico, menta, salvia e rosmarino della vicina! O ancora il cane di porcellana che potrei decisamente collocare in portineria!!

Oggi penso che mi dedicherò un pò alla lista della musica che vogliamo al ricevimento…

E poi… E poi vi aggiorno ancora! 😉

Questo post l’ho scritto ieri…

[…Solo che poi è arrivata la mia fermata e non ho fatto in tempo a pubblicarlo!]

Magari qualcuno sta leggendo in anteprima il mio post…
Forse giusto il tipo che si regge qui di fianco a me sul bus!

Oggi torno a casa in bus perché la metro è in sciopero! :(

In questo momento sono davanti alle Terme di Caracalla e ti assicuro, caro blog, che è uno spettacolo mozzafiato!
Sta imbrunendo e le luci arancio su un cielo cobalto lasciano ad occhi spalancati!

Prendere il bus, in fondo, non è stata affatto una cattiva esperienza, se ci metti che mi sto godendo una bella fetta di città! :)

Se c’aggiungi che la colonna sonora del film è Jovanotti… 😀

Ma quant’è bella ‘sta città?!

ORA

E poi svegliarsi e trovare la colazione pronta e due biglietti, uno pieno di asterischi ;), l’altro… è un segreto! 😛

Non sono stata bene ieri sera e ho ricevuto tutte le coccole necessarie alla guarigione! 😉
Questa mattina, così, ho preso un giorno di malattia (ogni tanto si può fare!), forse avevo bisogno di riposarmi un pò e ora sto meglio!
(Ma anche oggi mi considererò convalescente e mi beccherò tutte le coccole del caso! Furba, eh?!)

Oggi è un gran giorno…

ORA!

Esce il disco di Jova oggi! 😀

E io, che sono ancora in pigiama, devo decidere se rimanerci e comprarlo su iTunes o rendermi presentabile e fare un salto alla Feltrinelli! 😀

E ORA, non ci resta che aspettare il concerto! 😉

Saturday afternoon…

A rallenty!

Finalmente una giornata per fare tutto ciò che ci pare! :)

Reduce da una vacanzina, sono di nuovo in vacanza!
Se questa non è vita!

Oggi io&Andre abbiamo comprato gli addobbi per il nostro alberello ‘high tech’e le luci intermittenti!
Che bellini che sono!
Tutti di legno… Meraviglie!

Per il presepio, invece, ci sto ancora lavorando… 😉
Ve lo mostro appena sarà ultimato!

BucoCasa è già, in buona parte, in versione red X’mas (ma non era Red Valentino?! :P)

Il primo Natale a casa nostra! Mica molliche di pane! 😉

Fuori è già buio e fa freddino! …Mi sa che ci siamo con le temperature ‘nordiche‘!

Jovanotti a palla nel nostro saturday afternoon! 😉

A impatto zero!

Potremmo venderla agli alieni, un miliardo al metroquadro…
[30 modi per salvare il mondo, Jova]

BucoC@sa è a impatto zero! …Almeno ci prova! 😉

[A parte che bellissima!]

Le lampadine sono tutte energy saver.
La carta va con la carta, così il vetro, il metallo e l’umido…
Non c’abbiamo tanto spazio per tenere un secchio per ogni cosa, ma la differenziata trova uguale i suoi spazi! 😉
Piatti e bicchieri di plastica sono praticamente banditi.
Le saponette sono quelle tutte di sapone, senza dispenser di plastica.
I detersivi sono quasi sempre ricariche.
L’acqua è quella -buonissima- del rubinetto.
Non si butta neppure una briciola di cibo, neppure una mollica di pane!
La lavatrice è fatta con estrema attenzione di sera o nel w.e. ed è sempre piena! (Anche se questa riconosce il peso della carica da sè!).

In fondo non ci vuole molto a lasciare il mondo un pò migliore di come l’abbiamo trovato
Di lasciarne un pezzetto anche a chi verrà dopo di noi! 😉

Trovate il vostro modo tra i 30! 😉

ROMAnce…

Da quando vivo qui, un sacco di sogni hanno preso forma, sostanza, odore…

Forma di un rettangolo, più o meno! Di casa mia… cioè nostra (che è più bello!), sostanza di un lavoro concreto e seriamente stipendiato, odore di pelle chiara e zeppa di nevi e capelli castano chiaro e ricci sempre di fianco a me, quando voglio annusarli… Se anche il desiderio mi venga nottetempo quando ‘tutti’ dormono e io sola no!

Sembrano un pò un romanzo questi ultimi 132 giorni!

Non lo spegnevo mai il cellulare…
Da quando vivo qui, lo spengo ogni sera!
Lo tenevo acceso per gli squilli notturni, i messaggi d’amore dell’ora tarda (tardissima!) da trovare sul display o inviare se mi svegliavo nel cuore della notte!
Qui i messaggi d’amore non hanno molta strada da fare, basta che mi volti a sinistra e trovano destinazione!
Stacco il cellulare e chi s’è visto, s’è visto (oppure sentito!)…
Nel mio focolare ho tutto quello che serve! 😉
Basta e avanza!

A volte mi fermo a pensare quanto coraggio c’è voluto, ma in realtà io la difficoltà della scelta non l’ho proprio avvertita!
Razionalmente, mi rendo conto che la mossa è stata audace ed anche tanto, ma per me, per noi, è stata naturale, spontanea, il sacrificio non ha peso per chi si ama e ‘ha passione per far crescere il progetto‘!

E questa è…Romance!

Sotto un cielo di stelle e di satelliti

ora la città è un film straniero senza sottotitoli
le scale da salire sono scivoli, scivoli, scivoli

il profumo dei fiori l’odore della città
il suono dei motorini il sapore della pizza
le lacrime di una mamma le idee di uno studente
gli incroci possibili in una piazza
di stare con le antenne alzate verso il cielo

un mondo vecchio che sta insieme solo grazie a quelli che
hanno ancora il coraggio di innamorarsi
e una musica che pompa sangue nelle vene
e che fa venire voglia di svegliarsi e di alzarsi
smettere di lamentarsi

il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto
l’appetito la sete l’evoluzione in atto
l’energia che si scatena in un contatto…

Se mi fermo a pensarci… mi faccio una gran risata e vado allo specchio a schiacciarmi un occhio! 😉

The importance of right choice,
my best choice!